Polpette croccanti di lenticchie

La cosa più importante in cucina è essere curiosi. Ingredienti nuovi, sapori diversi, provare sempre e aprire la mente e il palato a gusti inaspettati!
Un anno fa non avevo idea di cosa fare con un sacco di ingredienti, come la farina di glutine e il granulato di soia! Ma a forza di sentirle ho iniziato a usarli anche perché sono ingredienti che ricordano sapori e consistenze già conosciute!
E nella cucina vegan bisogna saper farsi furbi!!
Perché qualsiasi ricetta vegan verrà giudicata più duramente rispetto a tutte le altre per il semplice fatto di avere la parola vegan appiccicata sopra!
Ancor di più tutte quelle ricette tradizionalmente fatte con prodotti di origine animale!!
E quindi?
Farsi furbi! La consistenza delle polpette di legumi fatte solo con i legumi non mi ha mai fatto impazzire, troppo cremose all’interno!
E quindi ho pensato al seitan e alla sua consistenza. Ma non era abbastanza!
La vera chicca è l’aggiunta del granulare di soia, quello piccolo, che ricordo l’effetto delle polpette tradizionali!
Come spezie non mi piace esagerare se non con un pò di sentore di affumicato, ma spazio alla fantasia e alla personalizzazione!

Ingredienti
200 gr. di Lenticchie Secche
60 gr. di Granulare di Soia
60 gr. di Farina di Glutine
1 Cipolla
1 cucchiaino di Senape
1 cucchiaio di Olio EVO
1 cucchiaino di Sale
1/2 cucchiaino di Pepe Nero
1/2 cucchiaino di Paprika Forte
1/4 cucchiaino di Paprika Affumicata (opzionale)
1 manciata di Prezzemolo
1 foglia di Salvia
Pan grattato (opzionale)

Procedimento
1. Cuocere le lenticchie secondo i tempi indicati in confezione. Nel frattempo far bollire dell’acqua in un pentolino e raggiunto il bollore, versare dentro la soia. Lasciare reidratare per 15 minuti. In una padella scaldare l’olio e cuocere per 10 minuti la cipolla tagliata a piccoli pezzi.
2. Un volta cotte le lenticchie, scolarle e versarle in una ciotola. Far raffreddare. Nel frattempo scolare la soia e strizzarla bene.
3. Frullare 3/4 di lenticchie con un frullatore a immersione. Unire la soia, la cipolla, la farina di glutine, la senape, il sale, il pepe, la paprika, il prezzemolo e la salvia tritati finemente.
Mescolare bene finché non è tutto amalgamato.
Se l’impasto risulta troppo bagnato aggiungere due cucchiai di pan grattato per asciugare il composto. Dipende molto dalla qualità delle lenticchie e da quanto è stato strizzata la soia.
4. Scaldare il forno a 200 gradi. Formare delle polpette aiutandovi con un cucchiaio o con un dosatore (io ho usato 1/8 di cup per ogni polpetta) e adagiarle su una teglia foderata con carta forno.
5. Spennellare le polpette con dell’olio Evo e infornare per 40 minuti, girandole a metà cottura.
Servirle tiepide.

Buon appetito e ricordate:
a volte un buon piatto vale più di mille parole!!

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. emanuela ha detto:

    Molto interessante !
    Complimenti
    Emanuela

    Inviato da iPhone

    >

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...